CNU 2019: le ragazze del CUS Milano trionfano nel Volley

CNU 2019: le ragazze del CUS Milano trionfano nel Volley

CNU – conclusa la prima fase a gironi di volley, primo trionfo per le ragazze del CUS Milano. Si ferma l’avventura di Jacopo Mora nel Tennis.

Quarta giornata di sport e divertimento ai CNU di l’Aquila. Iniziata oggi la fase a gironi di Pallavolo maschile e femminile, singolo e doppio di tennis. I primi a essere scesi in campo oggi sono stati i maschi nelle cui fila militano gli statalini: Matteo Metelli, Massimo Monti, Davide Pietroni, Andrea Conci, Dennis Musitano. In tarda mattina è stata la volta del team femminile che conta sulle bianco-verdi: Maria Musumeci, Giulia di Luccio, Letizia Gualinetti, Livia Tresoldi e Melania Lancini. Purtroppo si ferma alla prima partita il cammino di Jacopo Mora.

Volley maschile – Il volley maschile affronta il CUS Mo.Re (Modena e Reggio Emilia) in una partita combattuta, far fronte all’appassionante spirito pallavolistico modenese non è facile. Il primo set è Mo.Re a condurlo fino alla parità che arriva sul 13-13. Nelle fila milanesi si distinguono Matteo Metelli e Dennis Musitano che svolgono un lavoro prodigioso a muro. Sarà proprio Musitano a siglare la vittoria del primo parziale con un potentissimo schiaffo alla sfera (25-20).

A prendere le redini del secondo set è Milano che conduce la partita fino al tredicesimo punto. Da questo momento è Modena che tira fuori la grinta, decisa a recuperare il set perso. A Milano sembra mancare la manualità acquisita nel set precedente, sono tanti gli errori del libero e le palle out. Sul 21-17 il coach del CUS Milano esegue qualche cambio per ridare vitalità alla squadra riuscendo così ad accorciare le distanze di un paio di punti. Un break chiamato da Modena sul 24-21 spezza il ritmo milanese, un errore in battuta regala il secondo set agli emiliani (25-21).

Il terzo e ultimo parziale (tre set nella fase a gironi) vede Modena protagonista, mantiene Milano costantemente a 5 punti di distanza. Alla squadra meneghina manca la lucidità e il percorso è costellato di errori. D’altra parte Modena è più grintosa e consapevole di avere elementi che fanno la differenza, si aggiudicano così il set per 25-20. La prossima partita verrà disputata contro il CUS Torino. Gara che dovremo assolutamente vincere.

Volley femminile – Il team di pallavolo rosa affronta il temuto CUS Catania, nelle cui fila militano giocatrici di A2 e B1. Nel primo set è Milano a tenere costantemente la testa avanti, sul 24-23 un errore in battuta di Annalisa Brutti riaccende le speranze catanesi. Saranno proprio loro ad aggiudicarsi il primo parziale per 24-26.

Consapevoli della propria superiorità Milano inizia il secondo set con forza. E’ sempre Catania ad inseguirci, sul 8-7 il team meneghino allunga il passo. Si distinguono a muro Cindy Lee Fezzi e Livia Tresoldi che frustrano ogni tentativo catanése di schiacciare. Annalisi Brutti invece si fa notare per la potenza delle sue conclusioni, sarà lei a regalare il secondo parziale al CUS Milano (25-18).

Il terzo parziale vede un CUS Catania più grintoso. Tutto ciò però non basta grazie alle poliedriche Annalisa Brutti e Cindy Lee Fezzi che difendono e attaccano, rivelandosi quasi onnipresenti sotto rete. Milano mantiene i catanesi a distanza di sicurezza non dando mai l’impressione di perdere il controllo del match. A realizzare gli ultimi 5 punti del set sarà la statalina Livia Tresoldi, concludendo così la partita per 25-16.

Trionfo anche nel doppio del Tennis, Jacopo Mora e Tommaso Romeo si laureano Campioni Nazionali Universitari abbattendo gli avversari per 6-2 e 6-1.

Giornata che sorride al CUS Milano. Modena è stato affrontato con grinta dai nostri ragazzi ma sono mancati giocatori milanesi di A2 che avrebbero potuto fare la differenza. D’altronde Reggio Emilia ha la passione della pallavolo nel DNA, quindi la partita non si preannunciava facile. Brave le atlete del team femminile, nonostante la mancata vittoria del primo set hanno saputo rialzarsi dando una lezione di carattere al CUS Catania conquistando la prima partita del girone. Domani si procederà con la fase a gironi del volley ed inizierà quella del Basket. Ai nastri di partenza anche le qualifiche del tiro a segno. Per quest’ultima specialità il CUS Milano conterà sugli statalini Andrea Ravagnani e Angela Pizzimenti. Vamonos Statale!

News correlate

Ecco gli articoli correlati

Altro logo
Volley Femminile: Statale batte Cattolica

CHE STATALE! CATTOLICA SCONFITTA IN TRE SET AD ALTA INTENSITÀ

18 Novembre 2023

Volley Femminile: la Statale cede il passo a Naba

LA STATALE CE LA METTE TUTTA, MA NABA RECUPERA: PRIMA SCONFITTA PER IL VOLLEY

14 Novembre 2023

BOOM DI ISCRITTI, TUTTI I CORSI DI PALLAVOLO MISTO SOLD-OUT

12 Ottobre 2021

Volley femminile: Statale a un passo dalla vittoria, amara sconfitta al tie break

12 Febbraio 2020

VOLLEY MASCHILE: TIE BREAK INDIGESTO PER I BIANCOVERDI

15 Dicembre 2019

Volley maschile: passo falso degli statalini contro Bicocca

7 Dicembre 2019

Volley femminile: Statale rialza la testa e schianta Cattolica per 3-0

7 Novembre 2019

Volley Maschile: la Statale conquista la prima vittoria

5 Novembre 2019

Volley femminile: prima sconfitta per le nostre stataline

1 Novembre 2019

CDF Winter Christmas edition: un grande regalo per voi!

21 Ottobre 2019

Ultime News

Leggi tutti gli articoli pubblicati

Altro logo

100×100 La Staffetta del Centenario

11 Marzo 2024

16/05/2024

basket femminile

ANCORA UNA VITTORIA PER LAS TANGAS: BASKET FEMMINILE SEMPRE AL TOP!

7 Maggio 2024

Basket femminile – Dopo il successo contro Bicocca le ragazze di coach Tranza si aggiudicano un'altra vittoria contro la formazione Iulm.

VOLLEY FEMMINILE

UNA VITTORIA IN RIMONTA PER SOGNARE LA COPPA: STATALINE SEMPRE AL TOP (LEAGUE)

6 Maggio 2024

Volley Femminile – Dopo un primo set in salita la Statale vince la partita in rimonta: che cuore le nostre ragazze!

basket maschile bianca

CHE BRIVIDO: I BLANCOS VINCONO IN RIMONTA CONTRO IULM

6 Maggio 2024

Basket maschile Bianca - La Bianca parte con il freno a mano tirato, ma all'ultimo secondo torna in carreggiata e batte IULM in un finale pirotecnico.

Basket femminile

IL POLITECNICO SI SCANSA: UN’ALTRA VITTORIA PER IL BASKET FEMMINILE

6 Maggio 2024

Basket femminile - La Statale soffre nel terzo quarto, ma riesce a ritrovare la solita solidità offensiva e a guadagnare una larga vittoria.

Calcio a 5: La statale perde contro Bicocca

FINALE DI STAGIONE AMARO PER STATALE: KO CONTRO BICOCCA

6 Maggio 2024

Calcio a 5 - Passo falso per Statale nell’ultima giornata di Regular Season: una Bicocca travolgente sconfigge le biancoverdi 5-0 in una partita senza storia. Sorpasso in classifica per le biancoblù, le ragazze allenate da Giordi chiudono al terzo posto.

Calcio maschile: Statale cede il basso a Bicocca.

TROPPA BICOCCA, MA CHE SPETTACOLO QUESTA STATALE!

29 Aprile 2024

Calcio maschile - I ragazzi di mister Foresta devono cedere il passo contro Bicocca, ma l'equilibrio tra le due squadre regala uno spettacolo clamoroso.

Volley maschile: La Statale batte IULM

BUONA LA PRIMA NELLA TOP LEAGUE: IULM ABBATTUTA IN TRE SET

29 Aprile 2024

Volley Maschile - Top League? Nessun problema per i ragazzi di Coach Piane: Iulm deve cedere il passo alle schiacciate di Dominik "Mimmo" Šimek.

Basket maschile: la Verde batte Bicocca

SPETTACOLO VERDE! VINCE DI MISURA SU BICOCCA: È VALENTI-SHOW

29 Aprile 2024

Basket maschile Verde - La Verde regala grande spettacolo contro Bicocca: chiuso il match all'ultimo quarto sul punteggio di 69-66.

CALCIO A 5: LA STATALE CEDE A IULM

TROPPA IULM: IL CALCIO A 5 DEVE CEDERE IL PASSO

26 Aprile 2024

Calcio a 5 femminile - Si interrompe la scia positiva di trionfi del calcio a 5 femminile, che vede sfumare la vittoria del match contro IULM: se ne vanno le speranze di un primo posto in classifica.

Basket maschile: la Bianca cede il passo a San Raffaele

LA BIANCA CEDE ALL’AGGRESSIVITÀ DI SANRAFFA

24 Aprile 2024

Basket maschile Bianca - Nella sesta di campionato, i Blancos subiscono la loro seconda sconfitta stagionale, perdendo 61-51 contro San Raffaele. L'alto ritmo del match prelude la qualità dei sempre più prossimi playoff.

logo
logo
logo
logo