Vittoria al Crespi per il Basket maschile: la Bianca stende Naba

BASKET - È stata una partita tranquilla che si è disputata sul campo del Crespi martedì scorso e che ha visto la nostra squadra Bianca maschile contro i giocatori della Naba. 

Partiti leggermente svantaggiati dal numero inferiore di giocatori, gli avversari della Statale hanno cercato fin da subito di difendere la palla e di centrare qualsiasi canestro gli venisse concesso. La Naba nonostante le difficoltà mantiene un gioco abbastanza deciso che non mostra segni di cedimento, almeno nei primi due quarti. La Statale, al contrario, possiede 12 cestisti anche se la mancanza di alcuni punti di riferimento per la squadra fa sì che il gioco sia equiparabile a quello degli avversari.

I primi 20 minuti di match, quindi, si susseguono in uno scambio continuo di possesso palla che grava sul punteggio della Bianca. Infatti, nonostante gli 8 punti di vantaggio ottenuti dai nostri ragazzi nei primi minuti di gioco, con lo scorrere del tempo non si riesce del tutto a sorpassare l’avversario che trova il modo di pareggiare e superare alla fine del secondo quarto. 

Il terzo quarto è stato quello che ha visto i primi segni di cedimento da parte di entrambe le squadre: sia per la stanchezza che per il nervosismo generale, creato sia dentro che fuori dal campo, i giocatori non sono riusciti a fare del loro meglio segnando pochi punti e abbassando la difesa.

L’ultimo quarto è stato quello che ha fatto la differenza per la nostra Bianca: i nostri ragazzi si sono ripresi alla grande, grazie anche agli incoraggiamenti del coach Facchetti. La resistenza fisica e la strategia della Statale hanno fatto sì che avessero la meglio in quella che sembrava una partita ormai persa per pochissimi punti di distacco. A quasi 5 minuti dalla fine un giocatore di spicco dell’altra squadra, il numero 55 Banfi, ha portato a casa uno dopo l’altro svariati canestri di notevole difficoltà. Nonostante ciò, la qualità della nostra squadra, soprattutto del numero 10 Bianchini, è stata mostrata fino alla fine: la Bianca riesce così a vincere la prima partita della Top League con un punteggio finale di 59 a 55.

Stefania Micari

Nessun commento ancora

Lascia un commento