LA COPPA DELLA TOP LEAGUE È TUTTA BIANCA

Basket – Dopo una finale al cardiopalma la Bianca si laurea campionessa di Milano superando Cattolica con punteggi da NBA

Ultima battuta dei CMU per il basket maschile. Sabato 18 giugno sono scesi in campo al PalaCUS per la finale la squadra di Cattolica contro la Bianca.

Una replica della finale di Winter Cup, ma questa volta con un vincitore diverso. Infatti, a conquistare il titolo ed essere incoronata campionessa è la Statale, superando gli avversari 90 a 99.

Il primo quarto della finalissima si conclude 29 a 18 per gli statalini, che hanno dimostrato una grande grinta, determinazione, concentrazione e precisione nei tiri da sotto il canestro, lasciando pochissimo spazio a Cattolica.

Nella frazione seguente, però, Cattolica scende in campo con una faccia totalmente diversa. Recupera molti punti fino a pareggiare. Coach Sorrentino è costretto a chiamare un time-out per provare a ricompattare la squadra e ridare fiducia. Nulla dai fare, però. I ragazzi vengono travolti dalla grinta di Cattolica e terminano il primo tempo sul punteggio di 54 a 40 per Cattolica.

I secondi 20’ iniziano in modo diverso per la Statale. Ritrova la stessa concentrazione del primo periodo e riesce a pareggiare i conti con Cattolica, portandosi sul punteggio di 69 a 69.

L’ultimo quarto ha lasciato tutti gli spettatori col fiato sospeso. Una splendida prestazione dei Blancos ha travolto Cattolica, che nonostante i vari tentativi, non è riuscita a resistere al tornado Statale. I ragazzi di Coach Sorrentino vanno così vincere il campionato chiudendo l’incontro con il punteggio di 90 a 99.

L’allenatore Marco Sorrentino afferma: ”I ragazzi avevano tutta la grinta del mondo e sono riusciti a portare a casa la finale. Sono estremamente contento, è la conclusione di un progetto clamoroso di quest’anno”.

La Bianca vince la prima coppa di sempre nel basket nella Top League. Complimenti a tutti i ragazzi per questo enorme successo!

Francesca Rossi

I commenti sono chiusi