La Statale premia i suoi atleti e dipendenti per la stagione 2019/20

Premiazione atleti - Il 16 dicembre, su Microsoft Teams, il CUS Statale, in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano, premierà gli atleti e i dipendenti meritevoli per la stagione 2020.

Alla presenza del Rettore Elio Franzini, del direttore tecnico FIDAL e professore di Scienze Motorie Antonio La Torre, del presidente del CUS Milano Alessandro Castelli e di numerosi presidenti di Facoltà, attraverso un meeting con la piattaforma Microsoft Teams, l’Università degli Studi di Milano e CUS Statale il 16 dicembre premieranno gli studenti e i dipendenti per i risultati sportivi universitari raggiunti nel corso del 2020.

Saranno mostrate le attività e le proposte digital ideate dal CUS Statale per reinventare e mantenere attivo lo sport in università; i CDF Home Edition, i CDF e-Sport Fifa 20 (in collaborazione con i MUG) e i CDF Trivial, che hanno coinvolto complessivamente più di 500 studenti connessi da tutta Italia, sono stati la dimostrazione di come la voglia di fare sport non può essere fermata. La crescita della popolarità dei Campionati di Facoltà non si ferma e il coinvolgimento degli studenti scopre nuovi sentieri e possibilità grazie al lavoro del CUS Statale, che continua a dimostrarsi pioniere della proposta sportiva universitaria in Italia, in tutti gli ambiti.

Al termine della presentazione, Roberto Sergio, premierà un responsabile del CUS Statale per il suo sacrificio, disponibilità e impegno con lo "Statalino d'oro", e un tirocinante di Scienze Motorie con il "Ricciolino d'oro".

L'invito a partecipare è aperto a tutti i giocatori che militano nelle formazioni sportive del CUS Statale e agli sport ambassador, ai vincitori di Studi Umanistici dei CDF Home Edition. L'invito è stato esteso anche ai commentatori di DAZN Ricky Buscaglia e Alessandro Iori, che hanno prestato le loro voci per commentare la finale dei CDF Fifa 21, e a Filippo Maraffi, intervistatore nella finale dei CDF Trivial di Novembre.

I commenti sono chiusi