CUS Statale presenta Paola Aceti, ambassador di Medicina Veterinaria

Intervista - Paola Aceti, giocatrice di Football americano e ambassador di Medicina Veterinaria, ci ha parlato della sua vita da sportiva e studentessa.

Dopo aver presentato e intervistato l'ambassador di Giurisprudenza Linda Guizzetti, il CUS Statale vi presenta con orgoglio Paola Aceti, atleta di Football americano nonché studentessa e ambassador di Medicina Veterinaria.

Ciao Paola, conosciamoci meglio. Cosa studi in Statale? Come hai vissuto l'università i primi anni?

Ciao! Sono Paola Aceti, ho 25 anni e frequento il corso di allevamento e benessere animale e mi mancano ancora pochi passi alla laurea. I primi anni di università sono stati difficili e pesanti, questo ha rallentato il mio percorso universitario.

Paola Aceti (in bianco)

Come ti fa sentire il football americano? Da quanto pratichi questo sport?

Nel 2016 ho iniziato ad approcciarmi al football americano femminile. Inizialmente l'ho vissuto come una forma di svago e un mezzo per conoscere altre persone essendo una studentessa fuori sede. Da lì a poco questo sport è diventata la mia passione, non solo mi ha aiutato a conoscermi meglio ma mi ha permesso di raggiungere i miei obbiettivi. L'università è come lo sport, prima di essere pronta per una partita ci vuole molto allenamento a priori, costanza, determinazione e perseveranza. Lo sport mi ha insegnato a vivere l'università con più serenità e fiducia in me stessa e mi ha fatto riscoprire il piacere dello studio.

Come ambassador, e quindi un'ispirazione per gli studenti, secondo te perché è fondamentale studiare e praticare sport?

Consiglio a tutti di praticare sport durante gli anni universitari perché rende più vivi ed emozionanti gli anni che si passano a studiare; dove tutto sembra immobile ma, in verità, tutto è in movimento.

Tutto lo staff del CUS Statale augura buona fortuna a Paola per tutte le sue imprese sportive e universitarie; inoltre ringraziamo profondamente la fotografa Irene Leite per il contributo visivo.

Nessun commento ancora

Lascia un commento