CDF Home Edition: stanno per iniziare i Campionati di Facoltà – #UNIsciMI

CDF Home Edition - Le prove da affrontare, il regolamento, le date; tutto quello che c'è da sapere sui primi CDF da casa della storia.

Data l'impossibilità di organizzare i Campionati di Facoltà in modo tradizionale l'Università degli Studi di Milano, in collaborazione con il CUS Statale (la sezione del CUS Milano che si occupa di promuovere la pratica sportiva dell'Università degli Studi di Milano) , ha deciso di lanciare i "CDF Home Edition"!

Nati nel 2017 con l'obbiettivo di fondere il binomia cultura e sport, i Campionati di Facoltà hanno in pochissimo tempo raggiunto cifre da record, imponendosi come modello a livello Nazionale. I CDF rinascono in chiave "domestica", in una veste completamente nuova che porterà a eleggere la Facoltà Campione d'Ateneo 2020.

Dieci squadre composte da dieci iscritti per ogni Facoltà si sfideranno in sei prove che comprenderanno: plank, calcio, pallavolo, basket, trivial e infine E-sports. Uomini contro uomini, donne contro donne dove ogni atleta competerà in una singola disciplina. La sfida avverrà a distanza e le gare saranno trasmesse in onda tramite app di video-calling che porterà a seguire da vicino gli studenti atleti impegnati nelle gare a casa propria.

REGOLAMENTO:

Criteri di candidatura

  • Tutte le prove dei Campionati di Facoltà 2020 Home Edition si svolgeranno in videoconference con gli altri partecipanti alla prova e con giudici che, all’inizio di ogni prova, controlleranno che tutto sarà in linea con il regolamento.
  • Lo studente/dipendente/professore che vorrà candidarsi ai Campionati di Facoltà Home Edition 2020 dovrà obbligatoriamente compilare il modulo Google richiedente i dati personali, al seguente link: http://tiny.cc/t7zdoz 
  • Lo studente/dipendente/professore che vorrà candidarsi dovrà possedere almeno una t-shirt della propria facoltà.
  • E’ obbligatorio il tesseramento CUS Milano, nel caso in cui un candidato non ne fosse in possesso, riceverà i moduli di iscrizione da compilare, in alternativa è possibile tesserarsi al seguente link: https://tinyurl.com/ydfnetke
  • Per quanto riguarda gli studenti/dipendenti/professori candidati per le prove di calcio e pallavolo dovranno essere in possesso di una palla da calcio o pallavolo.
  • Per quanto riguarda gli studenti/dipendenti/professori candidati per la prova di basket dovranno essere in possesso di una pallina da tennis e di un canestro, secchio o cestino, del diametro interno compreso tra i 26cm e i 28cm.
  • Gli studenti/dipendenti/professori candidati verranno scelti per fare le prove secondo l’ordine cronologico dell’invio della candidatura. Per ogni facoltà verranno scelti due concorrenti, uno di sesso maschile e uno di sesso femminile, per ogni prova. Solo per la prova E-Sports verrà scelto un solo concorrente.
  • Gli studenti/dipendenti/professori potranno candidarsi per più di una prova ma verranno scelti per una sola delle preferenze date. Se gli organizzatori lo riterranno necessario, un candidato potrà partecipare a più di una prova.

Regolamento prove

  • Prova di calcio: questa prova è possibile farla solo se in possesso di una palla da calcio. La prova consiste nel palleggiare con i piedi o con le cosce senza mai alzare la palla sopra la linea delle spalle e senza far mai cadere la palla. Nel caso in cui uno studente/dipendente/professore dovesse far cadere la palla o alzarla sopra la linea delle spalle, sarà di conseguenza escluso dalla gara. La gara avrà la durata di massimo 3 minuti. E’ possibile utilizzare qualsiasi parte del corpo a parte gli arti superiori. Nel caso in cui allo scadere del tempo ci saranno ancora studenti/dipendenti/professori a cui non è caduta la palla verranno dichiarati pari merito e riceveranno il massimo dei punti in palio.
  • Prova di pallavolo: si tratta di una prova di abilità chiamata “Ball Control”. Consiste nel palleggiare solo con l’avambraccio. E’ possibile utilizzare entrambe le braccia. L’obiettivo della prova è non far cadere la palla. Nel caso in cui un partecipante dovesse far cadere la palla sarà di conseguenza escluso dalla gara. La prova ha una durata massima di 3 minuti. Nel caso in cui allo scadere del tempo ci saranno ancora studenti/dipendenti/professori a cui non è caduta la palla verranno dichiarati pari merito e riceveranno il massimo dei punti in palio.
  • Prova di basket: come già premesso nei requisiti di candidatura, lo studente/dipendente/professore deve essere in possesso di una palla da tennis e di un “canestro” che può essere un cestino o un secchio delle misure precedentemente indicate. Il canestro deve distare 2 metri dal tiratore che posizionerà una sedia aquella distanza. Ad ogni tiro il concorrente dovrà alzarsi in piedi e recuperare la pallina. Per far si che il canestro sia valido, la pallina dovrà rimanere all’interno del canestro. Il canestro sarà valido anche nel caso la pallina dovesse rimbalzare prima sul muro e poi entrare nel canestro. Non sarà valido nel caso in cui invece la pallina dovesse rimbalzare sul pavimento prima di entrare nel canestro. La prova ha la durata di 3 minuti e verranno contati i canestri validi. In base al numero di canestri che uno studente/dipendente/professore eseguirà verrà assegnato un punteggio.
  • Prova atletica: questa prova consiste nell’eseguire un plank per più tempo possibile. La plank dovrà essere eseguita sugli avambracci. La prova si eseguirà a cedimento. La gara ha come tempo massimo 3 minuti, al termine di questi se qualche concorrente dovesse essere ancora in posizione verrà assegnato il numero massimo di punti. Nel caso in cui dovessero esserci due o più persone ancora in posizione alla fine del tempo massimo, i punti assegnati saranno i medesimi in quanto gli studenti/dipendenti/professori saranno giudicati pari merito.
  • Prova di cultura sportiva/universitaria: l’ultima prova consiste in un quiz a risposta multipla di dieci domande più una domanda bonus. Le dieci domande avranno come tema le dieci facoltà dell’Università degli Studi di Milano. Ogni concorrente avrà a disposizione 10 secondi di tempo per pensare e dare una risposta. Precedentemente all’inizio del quiz, ogni concorrente dovrà preparare quattro fogli in cui indicherà una lettera (A, B, C o D). Alla fine del tempo a disposizione, lo studente/dipendente/professore dovrà mostrare in camera il foglio con la lettera della risposta presunta esatta. I punteggi verranno assegnati in base al numero di risposte esatte date.
  • Prova E-Sports: ogni facoltà avrà uno studente/dipendente/professore che la rappresenterà per questa prova. I dieci concorrenti si sfideranno in un E-Sport tutti contro tutti.

REGOLAMENTO E-SPORTS:

Per questo torneo, il gioco che abbiamo scelto per voi è Project Torque
https://projecttorque.racing/

https://store.steampowered.com/app/1112400/

Il gioco è gratuito e accessibile a tutti, anche a chi non ha un PC da gaming.
Quello che dovete fare è:
1. Registrarsi alla prova tramite il form online dei CDF Home Edition http://tiny.cc/t7zdoz
2. Scaricarlo su Steam (chi non ha un account Steam può crearlo gratuitamente)
3. Creare un account Project Torque (aprendo per la prima volta il gioco troverete una
procedura guidata)
4. Completare il tutorial

Fatto questo sarete pronti a giocare con noi.

Lo svolgimento della prova:

Una volta stabiliti i nomi dei partecipanti, verrete convocati per una videoconferenza e vi
saranno date tutte le istruzioni necessarie per collegarvi.
La prova si svolgerà in tre gare.
Prima gara: facoltà di Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Medicina Veterinaria,
Scienze Agrarie e Alimentari e Scienze del Farmaco
Seconda gara: facoltà di Scienze e Tecnologie, Scienze Politiche Economiche e Sociali,
Studi Umanistici, Mediazione Linguistica e Culturale, Scienze Motorie
Terza gara: i primi due classificati delle prime due prove (4 giocatori)
Quarta gara: gli ultimi tre classificati delle prime due prove (6 giocatori)

In tutte e tre le gare, si userà la modalità di gioco Arcade e tutti i giocatori dovranno utilizzare una vettura di classe 1. Vi verrà chiesto di completare tre giri di pista per tagliare il traguardo.

I giocatori potranno utilizzare la periferica che preferiscono (tastiera, controller, volante ecc.)

La prima e la seconda gara si svolgeranno sullo stesso percorso, mentre per la terza sarà diverso. Sceglieremo dei percorsi appartenenti alla mappa Tokyo Night, ma non vi diremo in anticipo quali sono, quindi… vi conviene allenarvi!

Punteggi

  • 1° classificato: 20 punti
  • 2° classificato: 15 punti
  • 3° classificato: 12 punti
  • 4° classificato: 10 punti
  • 5° classificato: 8 punti
  • 6° classificato: 6 punti
  • 7° classificato: 4 punti
  • 8° classificato: 3 punti
  • 9° classificato: 2 punti
  • 10° classificato: 1 punti

DATE

  • Basket, 25 maggio
  • Pallavolo, 26 maggio
  • Calcio, 27 maggio
  • Plank, 28 maggio
  • E-Sport, 29 maggio
  • Trivial, 30 maggio

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento