Basket femminile: Statale vince a Gavirate e chiude seconda nel girone

Basket femminile - Grande prestazione delle ragazze del CUS Statale che, in trasferta, superano Gavirate per 53 a 69, le ragazze concludono in 2^ posizione.

La partita non si apre nel migliore dei modi per le ragazze di coach Sorrentino che faticano ad ingranare la marcia concedendo molti canestri alle avversarie, fin da subito molto cariche (con un eclatante 84% al tiro nei primi 10 minuti di gioco). Gavirate sfrutta una solida zona 2-3 (che manterrà per quasi tutto il match) per rallentare la Statale e, in attacco, sono soprattutto i tiri liberi guadagnati da Collero a dare un buon margine di vantaggio alle padroni di casa che sulla sirena guidano per 25 a 15.

Il leitmotiv della gara viene completamente ribaltato durante la seconda frazione che vede le ragazze dell’Unimi costruire un contro-parziale fondamentale (9-21), sfruttando l’ottima serata del capitano Lucrezia Buongiorno e lavorando con grinta e fisicità da una parte all’altra del campo.

Il terzo quarto è molto più equilibrato. La Statale torna a soffrire di nuovo la compattezza della zona di Gavirate ma riesce a sfruttare a pieno la propria aggressività difensiva per limitare i tentativi delle avversarie di riacquistare il controllo della partita. Con due liberi importanti Asia Motalli (11 punti totali a referto) permette alle proprie compagne di chiudere il quarto con 4 punti di margine, 47 a 51.

Gli ultimi 10 minuti di gioco sono di puro dominio statalino che, forte della sua lunga panchina e della stanchezza del quintetto di Gavirate, dilaga in attacco (netto il parziale di 6 a 18) concedendo solamente qualche libero alle avversarie.

“Il nostro atteggiamento iniziale mi ha dato qualche preoccupazione sia in difesa dove abbiamo concesso troppo sia in attacco dove la zona continua a infastidirci” rivela coach Sorrentino nel post-game. “Dopo, però, abbiamo ribaltato nettamente la partita e non posso non dichiarami soddisfatto dell’atteggiamento delle ragazze. Dopo due sfide con Bocconi e Vismara dove abbiamo sofferto troppo la fisicità rivale, siamo finalmente riusciti a mettere sul parquet tutta l’aggressività necessaria per portare a casa un risultato importante che ci infonde fiducia per le prossime partite.”

Migliori in campo:

Lucrezia Buongiorno - Voto 8: ottima partita per il capitano che somma alla concretezza offensiva (11 punti) una solida gestione dei ritmi della squadra.

Asia Motalli - Voto 8.5: il numero 12 in maglia verde si guadagna il titolo di MVP dell’incontro. Contribuisce largamente alla vittoria sia a livello offensivo sia marcando l’avversaria più talentuosa.

Nicole Battaglia - Voto 7.5: a referto segna sei punti ma si dimostra in gran forma giocando molto concentrata e compiendo buone scelte in attacco.

In foto le ragazze godersi il terzo tempo rugbystico, forza Statale!

 

Federico Monti

Nessun commento ancora

Lascia un commento