Volley femminile: “3mendamente” forti, battuto San Raffaele 3-1

Volley femminile – Nella serata del 28 novembre le ragazze della Statale ottengono il terzo successo consecutivo, sconfiggendo 3-1 San Raffaele.

Il primo set è teatro di una battaglia punto a punto tra le due squadre, con errori da entrambi i lati del campo, soprattutto in fase difensiva. Coach Panunzio invita continuamente le ragazze ad una maggiore comunicazione nella fase difensiva. Questa mancanza, unita anche ai molti errori commessi, porta San Raffaele a vincere il primo set per 25 a 20. Proprio l’elevato numero di errori (21) non è piaciuto alla Coach che lo ha fatto notare alle sue giocatrici, chiedendo loro di migliorare sotto questo aspetto.

Le parole dell'allenatrice nel break hanno sortito il loro effetto perché la partenza del secondo set è subito aggressiva, grazie anche al grande lavoro di Eleonora Civra Dano che si dimostra essere una spina nel fianco per la difesa avversaria. Un ace del capitano Rachele Agazzi costringe San Raffaele al time-out e ciò cambia decisamente il loro ritmo partita. Dopo la pausa infatti, le stataline subiscono un parziale di 6-0, che le porta a ritrovarsi sotto nel punteggio. Il vantaggio del San Raffaele è però effimero e viene interrotto da un errore in battuta, spostando l’inerzia del gioco in favore delle biancoverdi che riconquistano il controllo del match e terminano il set 25-17.

Il terzo set ricalca molto l’andamento del primo, con una lotta punto a punto caratterizzata da un continuo controllo della Statale. Se nel set precedente Civra Dano è stata un problema per le avversarie, stavolta la scena è tutta di Sara Simonetto che realizza nella terza frazione la maggior parte dei suoi 12 punti, con delle pipe che bucano le mani della difesa avversaria. Un ottimo lavoro viene svolto anche da Giorgia Azzolin e Lucia Izquierdo che con il loro contributo mantengono sempre a distanza di sicurezza le avversarie, mai riuscite a ricucire il loro svantaggio a meno di 3 punti. Il set si conclude ancora in favore della Statale 25 a 21.

Il quarto set è un monologo biancoverde caratterizzato da uno straordinario lavoro offensivo: segnaliamo i 5 punti di Anna Calvi, che sostituisce egregiamente la capitana Agazzi (8 punti a referto per lei a fine serata). Visto l’ampio vantaggio Coach Panunzio decide di far giocare le ragazze non ancora entrate in campo fino a quel momento.

La precisione offensiva biancoverde e la poca efficacia sia in attacco che in difesa, condita anche da un po’ di stanchezza delle avversarie permette alla Statale di giocare con tranquillità e di portare a casa il set decisivo per 25 a 11 e l’incontro con un punteggio finale di 3 a 1.

La classifica vede adesso le nostre ragazze riportarsi ad una sola vittoria dalla vetta della classifica, occupata dall’Università Bicocca ancora imbattuta.

Coach Panunzio ha dichiarato che questa striscia di vittorie serve per preparare al meglio il girone di ritorno, in vista soprattutto del big match contro la capolista.

La coach si è poi dichiarata molto soddisfatta della risposta ottenuta dalle ragazze dopo il primo set, notando il maggior impegno nel lavoro di squadra.

Ovviamente ci sono ancora dei piccoli dettagli da sistemare però questo gruppo ha dimostrato una grande coesione, soprattutto nei momenti di difficoltà e l’aspettativa è di prolungare questa serie di vittorie.

 

Loris Perego

Nessun commento ancora

Lascia un commento