Basket Maschile: la Bianca vince per un punto

BASKET -  Giovedì 9 maggio si è tenuto al Crespi il match che ha visto scontrarsi la Bianca contro San Raffaele.

La Statale è più carica che mai dimostrando, già nel primo quarto, di non temere affatto gli avversari e di riuscire a ottenere la vittoria con facilità. La convinzione dei nostri giocatori li porterà al termine dei primi dieci minuti a un punteggio di 18 a 9. Il San Raffaele è forte, cerca di difendersi dai continui attacchi di una Bianca attiva, veloce e più energica, grazie ai numerosi cambi effettuati già all’inizio del secondo quarto per mantenere freschi i giocatori e continuare a dare il meglio per il resto della partita.

Tiri mancati per il San Raffaele, che avanza lentamente cercando di raggiungere il punteggio avversario, ma il tabellone continua a segnare una differenza doppia, di 22 a 11. Per quasi tutto il secondo quarto nessuna delle squadre riesce a segnare. La difesa di entrambe è notevole e questo causa il mancato avanzamento di punti. La prima a far nuovamente canestro è la Statale, grazie ad alcuni cesti da due punti. Il San Raffaele è ancora a quota 11 e si trova in difficoltà finché Chirico non segna due canestri da 3 punti che regalano alla squadra la speranza di poter ancora vincere. Allo scadere dei 20 minuti il tabellone segna 38 a 23 per la nostra squadra.

Si ritorna in campo più carichi di prima fino alla metà del terzo quarto, quando iniziano ad arrivare i primi segni di cedimento e nervosismo. Il coach Facchetti esorta la squadra a mantenere i nervi saldi per riprendere il gioco svolto nei primi 20 minuti di match, considerando anche i canestri che sta ottenendo il San Raffaele: adesso li separano solo 8 lunghezze.

L’ultimo quarto inizia bene per i nostri ragazzi che segnano da quasi metà campo, guadagnando altri 3 punti. La Statale continua a realizzare canestri, ma anche il San Raffaele si è ripreso, nonostante non riesca a contrastare la forza fisica e l’adrenalina dei nostri ragazzi. Ora sono 6 i punti di distacco e la Bianca accusa sempre di più la stanchezza a due minuti dalla fine. Grossi porta a casa due canestri su due, portando la gara su un punteggio di 59 a 55, finché i rossi non segnano un canestro da 3: adesso c’è solo un punto di differenza che rimarrà tale fino alla fine del match assicurando la vittoria alla Statale.

Il coach Facchetti guarda già alla semifinale del mese prossimo: “La mia squadra si è comportata bene stasera, nonostante i cedimenti degli ultimi due quarti i primi 20 minuti sono stati giocati al meglio. Spero di sfruttare questo mese di allenamento per arrivare in gran forma alla semifinale”.

Stefania Micari

Nessun commento ancora

Lascia un commento