Che Statale! Pro battuta in cinque set

VOLLEY - Che vittoria per le ragazze di Coach Marco Roncarati! L'Aspes Cus Statale, dopo aver superato la settimana scorsa in cinque set l'Ardor Melzo, si ripete tra le mura amiche sconfiggendo al tie-break la giovane e temibile Pro Patria. Due punti vitali che, a due giornate dal termine del campionato di I Divisione, mantengono vive le speranze di salvezza delle stataline, ora distante solo 5 punti.

Nel primo set la squadra che difende i colori dell'Università degli Studi di Milano parte fortissima, mettendo alle corde le avversarie. La Pro Patria infatti fatica enormemente ad adottare contromisure valide per rispondere al gioco statalino. Le bianco verdi mettono la freccia fin da subito e conquistano agevolmente il primo set: 25-18.

Nella seconda frazione di gioco le ospiti entrano in campo molto agguerrite con il chiaro intento di ribaltare le sorti dell'incontro. Il set scorre via molto combattuto con entrambe le compagini che giocano una pallavolo godibile e spettacolare. Sul più bello pero l'Aspes Cus Statale perde contatto e, di conseguenza anche il set: 25-22. Parità ristabilita.

Il terzo set segue il copione tattico del precedente: la Pro Patria cerca di organizzare offensive efficaci con la Statale che risponde colpo su colpo in entrambe le fasi, difensiva e offensiva. Ancora una volta però è la Pro Patria a fare l'allungo decisivo, portandosi in vantaggio nel computo totale: 25-22 e 2-1.

Il quarto set è, senza dubbio, il migliore dell'intera partita. Così come sette giorni prima a Melzo, le ragazze di Roncarati non si fanno abbattere dalla rimonta avversaria maturata nei due set precedenti ed entrano in campo pronte a ristabilire l'equilibrio. La Pro Patria non è da meno e ne consegue un bel concentrato di spettacolo ed emozioni, al termine del quale sono le padrone di casa ad avere ragione: 25-23, si va al tie break.

Dopo un quarto set così spossante, l'Aspes Cus Statale ne approfitta e parte a razzo per conquistare il bottino pieno. La frazione è senza storia: la Pro Patria appare provata dalle scorie del set precedente, mentre le bianco-verdi sono galvanizzate. Il parziale finale è 15-18, il risultato finale di 3-2: per la Statale.

Marco Roncarati si è detto enormemente soddisfatto dallo spirito messo in campo dalle sue ragazze: "sono davvero molto contento per la coesione e la forza di gruppo che la squadra ha dimostrato di avere anche in questa partita, segno del fatto che noi non molliamo, come ho sempre detto. La salvezza, che sembrava impensabile solo un mese fa, ora è a distanza di cinque punti."

Le ultime due partite dell'Aspes Cus Statale si preannunciano infuocate. Le ragazze non hanno mai mollato, l'obiettivo rimane difficile e hanno bisogno di tutto il sostegno possibile.

Nessun commento ancora

Lascia un commento