Dubai International Universities Tournament: “Abbiamo portato il verde nel deserto”

DUBAI - Un risultato storico per il volley dell'Università degli Studi di Milano, vincitore del primo torneo internazionale in Medio Oriente

Dal 3 al 9 aprile, una delegazione della Statale (composta da quattordici atlete e tre accompagnatori) ha partecipato alla prima edizione dell'American University in Dubai's International Universities Tournament. Appuntamento importante per lo sport universitario di tutto il mondo: per la prima volta un torneo internazionale è stato infatti organizzato in Medio Oriente. Tante le nazioni coinvolte, per un totale di 10 università e 450 studenti da tutto il pianeta, che si sono sfidate in 5 diversi sport: calcio a 11, basket maschile e femminile, volley maschile e femminile, tennis maschile e femminile, nuoto maschile e femminile.

La decisione della Statale di partecipare alla manifestazione è arrivata a seguito di un invito ufficiale arrivato dall'American University in Dubai. Un invito accettato immediatamente con immenso piacere, con la possibilità per le ragazze dell'Università degli Studi di Milano di vivere un’esperienza irripetibile, in un clima di scambio culturale senza precedenti. La settimana del torneo, infatti, non è stata soltanto un'occasione per dimostrare in campo il valore dello sport in Statale, ma anche (e soprattutto) per portare in giro per il mondo i colori dell'Università degli Studi di Milano e dell'intero capoluogo lombardo. Ecco perché: "Abbiamo colorato anche il deserto di verde" come dichiarato dai partecipanti. Nota importante: la delegazione statalina presente a Dubai non ha solo rappresentato l'intero Ateneo, ma la maggior parte dei dipartimenti che lo compongono: da Scienze Motorie a Medicina Chirurgia, passando per Mediazione Linguistica e Studi Umanistici, senza tralasciare Scienze Politiche e Giurisprudenza.

Venendo invece al volley giocato, in campo è stato un assoluto trionfo. Sei partite, dodici set vinti e zero concessi. Un successo costruito passo dopo passo a partire dai gironi. L'esordio vincente contro l'American University Sharjah, seguito a ruota nel secondo giorno di gare dal 2-0 rifilato alle padrone di casa dell'American University in Dubai. Stessa sorte toccata alla LAU Beirut e alla ACG Greece, nelle ultime due gare del girone. La tensione e l'adrenalina per l'intero mondo sportivo della Statale è salita alle stelle nel pomeriggio di sabato: una semifinale dall'esito assolutamente non scontato, che vedeva le nostre ragazze scontrarsi nuovamente con la LAU Beirut. Voglia di vincere e determinazione, che ha permesso alla Statale di arrivare a giocarsi l'ultimo atto del torneo. Di fronte, le "colleghe" greche che nulla hanno potuto alla fame di vittoria dell'Università degli Studi di Milano. Un secco 2-0 (21-16; 21-16) che ha concesso alla Statale di incidere per sempre il suo nome nella storia dei tornei internazionali, alzando nella notte stellata di Dubai il primo torneo universitario disputato in Medio Oriente.

Il successo delle ragazze è stato immediatamente accolto con grande entusiasmo in patria, per la felicità soprattutto del nuovo rettore dell'Università degli Studi di Milano Elio Franzini che ha commentato: "Che bella notizia. Complimenti alle ragazze e a tutto lo staff. Sarò felice di vederci tutti con la coppa! Un carissimo saluto a tutte". Grande soddisfazione è stata espressa anche dal presidente del CUS Milano, Alessandro Castelli: "Un grande risultato!".

Le buone notizie non sono ancora finite. Due delle nostre studentesse, come premio per la vittoria, hanno vinto altrettante borse di studio messe a disposizione dall'American University in Dubai, per poter prendere parte a un intero percorso di laurea a scelta proprio negli Emirati Arabi.

La rosa: Nicoletta Panunzio, Veronica Manta, Paola Gatti, Giulia Cordella, Elena Gravucci, Marta Salmaso, Enrica Vanzolini, Beatrice Trombi, Beatrice Merighi, Anna Burlone, Eleonora Civra Dano, Martina Sassella, Immacolata Sicignano e Marta Zlaszynska. 
Lo staff:
Roberto Sergio, Giorgio Sorrenti e Giacomo Strozzi

La galleria fotografica dell'American University in Dubai's International Universities Tournament:

Il video della premiazione della squadra dell'Università degli Studi di Milano:

Nessun commento ancora

Lascia un commento