Calcio Femminile, Statale ok: 3-1 alle Barbarians

CALCIO FEMMINILE - La Statale porta a casa l'intera posta in palio contro le Barbarians: vittoria 3-1

Nonostante le tante defezioni, tra cui quella di coach Poles sostituita egregiamente da Valentina Giordi in panchina nel ruolo di mister, la Statale porta a casa l'intera posta in palio al cospetto delle Barbarians con una prestazione di squadra frutto di tanto impegno, agonismo e spirito di sacrificio. A fine partita, infatti, il plauso del mister Valentina Giordi racconta: "Ho apprezzato molto come le ragazze hanno gestito le energie nonostante fossimo solamente in sei e con un solo cambio. Sono state davvero brave!".

Nella prima frazione di gioco tra Statale e Barbarians succede davvero pochissimo e a vincere sembra essere la noia. A interrompere la striscia di sbadigli è stata Aribertini che, a metà primo tempo, con una giocata individuale ha trovato il guizzo vincente battendo l'estremo difensore avversario. Nonostante il pallino del gioco in mano per le ragazze di Giordi, le Barbarians hanno tenuto bene il campo con baricentro basso e densità nella propria metà campo così da rendere quasi impossibile le azioni offensive delle biancoverdi.

Nel secondo tempo il copione non è cambiato ma la Statale ha messo in campo un pizzico di grinta in più e con caparbietà è arrivato anche il gol del raddoppio. A siglare il 2-0, infatti, è stata Bassi che, dopo svariati tentativi, ha trovato la via del gol dopo aver smarcato un'avversaria. Pochi minuti dopo, invece, è stato servito il tris con la Stroppani brava a crederci fino alla fine in un'azione combattuta e piena di rimpalli: dopo la ribattuta del portiere, però, Nadia ha corretto in gol con un bellissimo colpo di tacco. A chiudere una sfida emozionante è stato il guizzo delle Barbarians che hanno realizzato la rete della bandiera fissando il punteggio sul 3-1 finale.

Nessun commento ancora

Lascia un commento