Volley Maschile, la Statale rimonta e affonda la Liuc al tie break

VOLLEY - I ragazzi di Statale vincono in rimonta contro la Liuc e aggiustano in extremis una partita complicata

Mercoledì 20 febbraio è andata in scena la partita di Regular Season dei CMU tra Liuc e Statale. I ragazzi di coach Pavan affrontano un avversario che sulla carta non desta preoccupazioni, già sconfitto al Crespi agli inizi di febbraio, tra le mura amiche. La partita  si mostra fin da subito complicata, soprattutto sotto il piano psicologico, più per demerito dei ragazzi di Statale che per merito degli avversari. Troppi gli errori nei fondamentali e troppa disattenzione sia sotto rete che nelle seconde linee. La partita è combattuta, non regna il buon gioco, ma i tabellini a fine gara mostrano una Statale in grado di vincere la gara in rimonta, giocandosela fino all'ultimo punto.

Il primo set termina 28 a 26 per Liuc, nonostante fin dall'inizio i ragazzi di Statale abbiano cercato di allungare con Rodanò in battuta, ma il margine acquisito è stato vanificato da numerose imprecisioni in ricezione, invasioni sotto rete ed errori in attacco piuttosto banali, che non hanno permesso ai ragazzi di portarsi avanti nel conteggio dei set.

Il secondo set, invece, viene vinto dai ragazzi di Statale per 25 a 16. Nonostante non venga espresso un gioco pulito e ordinato, la Statale riesce a imporsi e portarsi sull' 1 a 1. Il parziale del set dimostra un gap realmente esistente tra le due squadre, ma che fino a quel momento della gara era rimasto inespresso a causa dei tanti, troppi errori.

Il terzo set è una fotocopia del primo, la Statale esce sconfitta ai vantaggi per 26 a 24. I ragazzi scendono in campo senza il giusto atteggiamento e si trovano subito sotto 7 punti  a 1. L'inizio non è dei migliori ma Statale riesce a recuperare e a portarsi sul 15 pari, situazione che può divenire utile per un giro di boa o risultare una fase della gara come tante altre. La partita si gioca punto a punto fino al  break di Statale che si porta sul 22 a 21, con tre palle utili per la vittoria del set. I ragazzi però, non riescono in alcun modo a mettere giù palla e si fanno recuperare e superare dagli avversari che si portano sul 2 a 1.

Il quarto set è una fotocopia del secondo, reazione di orgoglio di Statale che vince il set per 25 a 19. A coach Pavan risulta ancora più chiaro che il problema della partita sia racchiuso nella psicologia piuttosto che in problematiche legate alla tecnica o alla disposizione dei giocatori in campo.

Sia arriva al tie break. Statale vince per 15 punti a 13, riuscendo nell'impresa di ribaltare una partita inaspettatamente in salita. Altri punti d'oro vanno ad aggiungersi alla classifica che vede ancora Statale in vetta.

Le parole di coach Pavan a fine gara: «la prestazione è stata appena sufficiente, non brillante. Molte imprecisioni soprattutto nel secondo tocco e nel fondamentale di muro, dove non siamo andati bene. I ragazzi sono stati comunque bravi a tirare fuori la grinta e a portarla a casa, certo è che dobbiamo imparare a gestire meglio questi cali di concentrazione che tendono ad affossarci anche a livello fisico. Dobbiamo andare oltre, giocare nel periodo degli esami non è facile, ma dobbiamo fare meglio».

Il miglior in campo Luca Ponti, numero 40 della Statale: «è andata bene nel senso che abbiamo vinto, però certe cose sono da rivedere. Troppi cali di tensione, soprattutto nel primo e terzo set, in cui abbiamo commesso errori banali. Siamo contenti di averla recuperata, ma forse dovevamo chiuderla prima. Negli ultimi due set è uscita la forza del gruppo, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che non potevamo assolutamente perderla e così è stato».

Tabellini: Liuc vs. Statale (28-26), (16-25), (26-24), (19-25), (13-15)

Nessun commento ancora

Lascia un commento