Basket Verde: chi ben comincia è a metà dell’opera

BASKET -  Grande inizio per la squadra verde del Basket maschile che porta a casa la prima vittoria.

Il successo arriva contro il San Raffaele nella prima partita di campionato. L’incontro si è tenuto il 6 novembre al C.S. San Raffaele e i nostri giocatori hanno subito cercato di mantenere la grinta e lo spirito di squadra anche fuori casa.

La squadra, quasi completamente nuova rispetto agli anni scorsi, si è subito messa in gioco cercando di essere all’altezza delle aspettative e dei compagni già titolari. Dopo un inizio leggermente sotto tono, dovuto probabilmente alla ricerca dell’affiatamento perfetto, i giocatori si sono del tutto ripresi alla fine del primo quarto segnando 4 punti negli ultimi minuti e portando il punteggio sul 14 a 8 per la Statale.

Il secondo quarto è stato molto più dinamico, con una difesa degna di nota da parte della nostra squadra verde. Il gioco è diventato via via più intenso, anche nel terzo quarto in cui la nostra squadra ha preso il pieno controllo del gioco arrivando a segnare oltre 20 canestri. Nonostante la stanchezza inizi a farsi sentire, soprattutto per la squadra avversaria che ha dovuto giocare con meno riserve, alla fine dell’ultimo parziale entrambe le squadre hanno dato il meglio di sè praticando un gioco pulito e onesto. A fine partita il punteggio finale è di 66 a 43 per la Statale che si aggiudica la prima vittoria.

Il nuovo coach, e responsabile, Alberto Testa si ritiene soddisfatto di questo primo match: “innanzitutto vorrei ringraziare Alessandro Bianchini, ex giocatore della bianca, che è stato fondamentale in questi giorni come secondo allenatore aiutandomi ad allenare la squadra nuova in preparazione a questo incontro; per quanto riguarda, invece, la nuova squadra il coach non ha dubbi su chi sia stato il migliore in campo: “Tommaso Lai è stato sicuramente il migliore questa sera, ma tutti quanti sono riusciti a formare una squadra forte e compatta che dopo un primo quarto abbastanza lento si è saputa riprendere alla grande, giocando con migliori spaziature e intensificando la difesa”.

Lanostra squadra ha reagito bene alla prima prova di campionato dimostrando di saper collaborare e di riuscire a vincere anche con un inizio non del tutto roseo. La prossima sfida sarà contro la Bicocca, match che crea un po' di preoccupazione nel coach Testa essendo una delle favorite. Siamo certi, però, che la verde saprà farsi valere anche in questo caso.

Nessun commento ancora

Lascia un commento