Calcio Femminile, Statale ko con le Camille

CALCIO FEMMINILE - Torna in campo il Calcio Femminile, Statale perde contro le Camille.

Ritorna il campionato Zona Goal del campionato di Calcio a 5 femminile. E per la Statale, purtroppo, la seconda giornata non è stata delle migliori. Dopo la vittoria per 7-0 all'esordio, nel secondo match al cospetto delle più quotate "Camille", infatti, la formazione biancoverde si è vista costretta a cedere il passo: ci sono margini di miglioramento - come fa notare nel post-partita mister Poles - ma la strada è ancora lunga.

Nella sfida giocata lunedì 5 novembre presso l'impianto di Buccinasco il match si è concluso in favore delle Camille con il punteggio di 7-6. Una partita combattuta e che ha visto le biancoverdi sopperire solo nei minuti finali: dopo essere andata sotto di due reti, infatti, la Statale ha reagito e anche grazie ai nuovi innesti ha dato filo da torcere alle campionesse in carica.

In gol per la squadra della Statale  è stata bomber Poles, autrice di una doppietta proprio come Anna Bertini. In rete, inoltre, per la compagine della Statale anche Chiara Bassi Montero. In campo Gloria Ginolfi, Pasqual, Bassi, Emma Sofia Chitti, Anna Bertini, Stoppani, Di Marco e Poles. "Abbiamo affrontato una squadra rodata e che gioca a memoria, molto esperta. È stata una partita sicuramente ostica e difficile - spiega coach Poles nel post-partita - siamo state brave a recuperare una gara molto combattuta. Certo, avevamo due ragazze nuove ma hanno fatto un'ottima figura".

"Non era una partita facile, loro sono molto brave nel giro palla. Il risultato è giusto - prosegue mister Poles - purtroppo abbiamo recuperato troppo tardi: fosse durata qualche minuto in più avremmo potuto fare qualcosa in più. Non era una sfida determinante ai fini della classifica perché ci sono altre sei partite. Le volte scorse che abbiamo giocato contro di loro avevamo la tendenza inversa: partivamo bene e poi andavamo perdendoci. L'obiettivo è quello di arrivare a giocarcela alla pari con le Camille e sono abbastanza fiduciosa sul fatto che potremo farcela".

Nessun commento ancora

Lascia un commento